Il ciclo dell’eredità

randomautism

Un anonimo collaboratore ci scrive la sua recensione sul “ciclo dell’eredità” di Christopher Paolini (Eragorn per capirci) e in particolare sull’ultimo libro fatto uscire, “Inheritance”

ATTENZIONE AI NUMEROSI SPOILER!

Io mi ci ero appassionato parecchio.

Credo avessi 12 anni o giù di lì quando mi sono preso Eragon ed Eldest e me li sono letti uno dietro l’altro. Il primo mi aveva preso molto perché c’era il fascino del mondo nuovo, di tutte le città nella mappa ancora tutte da esplorare, inoltre scorgevi in ogni evento che capitava all’allora debole e ignorante Eragon, infinite possibilità di infiniti svolgimenti inaspettati, una sorta di Omnivium che ti diceva “da qui in avanti, in ogni universo possibile, ci sono solo figate”.
E va beh, bello.

La sintassi è semplicissima, troppo semplice, ma alla fine mi dico “l’ha scritto un ragazzo di 15 anni”, e poi cosa me ne poteva importare, io volevo conoscere…

View original post 1.337 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: