Nell’Italia dei balocchi…

ImmagineSiamo nel paese dei balocchi, il nostro caro Collodi ci vedrebbe camminare con delle enormi orecchie d’asino, impauriti ed insicuri davanti al progresso, sembra quasi che ci piaccia essere presi in giro da un passato che si ostina a rimanere presente.

Ora, in ogni comunità che si rispetti il leader deve essere il riflesso e l’estremizzazione degli ideali degli altri membri della stessa, ma qui c’è da preoccuparsi, siamo forse un popolo di criminali? Beh, a vedere centinaia di persone osannare e proclamare leader un uomo appena condannato sembrerebbe proprio di si, sembrerebbe che nel nostro paese non si faccia fatica a rispecchiarsi nel peggio, nell’ipocrisia, nella corruzione.

Siamo senza speranza ci piace accarezzarci le nostre enormi orecchie simbolo di un’ignoranza di fondo che non siamo affatto intenzionati a cancellare, ci affascinano e ci stupiscono le piazze piene di manifestanti che rovesciano regimi e mettono in fuga dittatori, ma quando tocca a noi scendiamo a protestare perché quei dittatori ce li vogliono portare via.

Troppo legati alle nostre orecchie, noi che siamo sottomessi ma non ce ne accorgiamo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: