L’ALBERO DI NATALE

pensieriinlibertà

Era la vigilia di Natale dell’anno 1611. L’allora duchessa di Brieg, Dorothea Sybille figlia di John George, principe elettore di Brandeburgo, nobildonna tedesca, nota per la sua inventiva, si aggirava per le sale del suo castello. Tutto era pronto per la Notte Santa: i trofei di sempreverdi da appendere alle pareti, le candele da accendere a mezzanotte, il gran ceppo da mettere nel camino. Eppure la duchessa non era contenta. C’era un angolo che le sembrava spoglio. Allora, avvolse le spalle in uno scialle ed uscì nel parco; era sicura che la natura generosa le avrebbe offerto qualcosa. E così fu! Vide un piccolo abete e subito pensò che in quell’angolo vuoto sarebbe stato benissimo, così vivo e verde. Chiamò un giardiniere, gli ordinò di mettere la pianta in un grosso vaso pieno di terra. Poco dopo, l’abete spargeva il suo buon profumo nel gran salone delle feste. La duchessa…

View original post 153 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: